Workshop Il Flusso del Piacere & il Potere di Attrazione

2. IL TESSUTO MADRE, il FLUSSO DEL PIACERE e L’INERZIA CREATIVA

dalla dispensa de Il Piacere che Genera & l’Intenzione Manifestante

Oggi è scientificamente dimostrato dalla Fisica Quantistica che tutta la materia è costituita dalla stessa energia, particelle aggregate in densità molecolari diverse e nelle forme più disparate come un albero, un uomo, una roccia, un mattone e così via.

Questa energia va a costituire una sorta di tessuto invisibile, intrecciato con fili di varietà infinite, tutti diversi e al tempo stesso relazionati l’uno con l’altro e partecipativi all’insieme: il “tirare” un filo vuol dire modificare l’intero tessuto. La Luna si sposta e si spostano gli oceani ….

Chiamiamo questo “tessuto invisibile” IL TESSUTO MADRE: Madre perché è da lì che si origina il tutto.

Sui fili del Tessuto scorre una corrente viva e infinita: si genera dall’Attrazione tra Polarità energetiche opposte (come accade per l’energia elettrica o nella batteria del telecomando): il + attrae il – ; il – attrae il + e, attirandosi, producono uno scorrere di energia che permette l’attivazione di qualcos’altro.

Proprio perché scorrevole e non fissa, ha la caratteristica di un Flusso Eterno in perenne movimento; essa è mutevole e la sua mutazione è continua. Questi aspetti sono evidenti sotto gli occhi  di tutti: li vedi nell’evoluzione e nel cambiamento nella storia del pianeta terra, o della tua stessa persona in questa vita; ogni cosa esistente nel creato è soggetta a questa mutabilità evolutiva in movimento: infatti anche le montagne si spostano e mutano, così come un animale, una mattone o il corpo umano. Questa energia è governata da un’Intelligenza, che chiamiamo qui Intelligenza Creatrice, che risponde al suo stesso variare: in un gioco perenne di Causa ed Effetto, nel quale l’effetto generato diventa la causa di un effetto da generare, e così via, all’infinito. Stiamo parlando di quello che per secoli ci è stato passato come Dio, e che oggi è dimostrato esistere in ogni forma vivente.

Abbiamo detto che IL TESSUTO MADRE è Femmina per caratteristica generatrice, ma è costituita da due polarità/generi: il – femminile; il + maschile: la sua trama include quindi una figura maschile, un PADRE. Al comando del creato c’è una coppia di opposti!

La Creazione continua dell’Intelligenza Creatrice che costituisce il Tessuto Madre nasce quindi da una sorta di incessante e piacevole “copulazione” tra Padre e Madre. Se osservi la natura è piuttosto evidente: c’è un’incessante attività di incontri, dagli esemplari cellulari più semplici fino agli animali di grandi dimensioni, arrivando fino a noi esseri umani. Eccetto che per le creature monocellulari, nelle forme vive avviene un incontro/scambio che permette la riproduzione, allo scopo di garantire la continuità della creazione.

In quell’atto l’energia sessuale che genera e ci genera è ENERGIA DI PIACERE. Il Flusso Intelligente che Crea è quindi un FLUSSO DI PIACERE.

Il Tessuto Madre si fonda sui Principi delle Sette Leggi Ermetiche: qui ne consideriamo solo 5, con alcuni accenni alla LEGGE DELLE POLARITÀ e del PARADOSSO e approfondimenti esperienziali sulla LEGGE DI CAUSA-EFFETTO, sulla LEGGE DEI GENERI e sulla LEGGE DI ATTRAZIONE.

Le Leggi funzionano collegate e all’unisono per garantire alla Creazione Infinita dell’Intelligenza Creatrice una cosa fondamentale: l’ARMONIA. L’Armonia è come una musica: se una nota è fuori posto, non è più musica ma rumore. Quindi nel Tessuto Madre tutti gli elementi evidenziati finora non si ostacolano, ma partecipano all’unisono per la stessa causa: la continuità della Creazione. Il paradosso che l’energia sia creata da opposti evidenzia in modo macroscopico l’aspetto armonico: DUE OPPOSTI NON SONO ELEMENTI CONTRARI L’UN L’ALTRO, ma sono elementi diversi complementari alla realizzazione di un’unità. Per certificare quanto stiamo dicendo consideriamo anche i significati etimologici della parola Armonia: collegare, connettere, unire, essere d’accordo, proporzione.

Altro aspetto importantissimo di cui essere coscienti è che una musica armonica non è una linea retta fatta di logica razionale, bensì fonda la sua logica su un’alternanza di onde: onde su e giù, giù e su.

L’Intelligenza Creatrice ha quindi generato delle frequenze su e delle frequenze giù… fili giù e fili su che intrecciano il Tessuto Madre, di cui noi stessi facciamo parte, e che si attirano come opposti:

  • in “su” ci sono le frequenze meno materiali, come l’amore, lo scambio relazionale autentico, lo Stato di appagamento, il riconoscimento, la compassione, la gratitudine, il dare senza fini personali, ecc. …
  • in “giù” ci sono le frequenze più “pesanti” e materiali: il denaro, il possesso di cose, la gelosia, l’avidità, la difesa territoriale, la sopravvivenza, la lotta, la guerra, la sofferenza.

Questo è un passaggio fondamentale: nella musica armonica che l’Intelligenza Creatrice vuole suonare e che costituisce la trama della Creazione, amore e guerra sono inclusi, insieme! All’Intelligenza Creatrice interessa solo continuare a suonare quella musica armonica sui fili del tessuto: non è interessata alle forme che le serve generare per farlo, ma è interessata solo al suo mantenimento.

Quella musica genera qualcosa di di-vino, ubriacante e soave, e per farlo include anche le frequenze fangose.

Ti starai chiedendo: “Cosa c’è di nuovo in tutto questo?”

Esatto, non c’è nessuna scoperta rivoluzionaria: di nuovo c’è che dal materiale finora esposto abbiamo creato con questo corso un’educazione a vivere e desiderare: imparare a fare esattamente così come fa l’Intelligenza che Crea. Creare con Piacere. E per farlo essere aperti e predisposti a incontrare la vita con le sue sorprese.

Tu sei l’Intelligenza che Crea! Perché continuare a vivere ignorando questa realtà? Vivere senza un’attitudine creativa produce tristezza, alienazione e malattia. Creare è la tua natura. Quando desideri ti predisponi a creare qualcosa che nella tua vita non esiste: puoi farlo nel Piacere, come il Tessuto Madre.

Educarsi a vivere secondo la propria natura creativa e divina vuol dire che puoi realizzare in modo armonico i tuoi desideri sentiti e necessari; che puoi contribuire alla stessa cosa per altre creature; partecipando piacevolmente e creativamente al percorso imprevedibile, da scoprire e vivere in ogni suo centimetro, che porta alla realizzazione.

Ora riassumiamo tutte le informazioni sopracitate e le riconduciamo alla tua dimensione di essere umano che vive nel mondo della materia, del denaro, degli affetti, della famiglia e del lavoro, affinché da una buona teoria diventino una realtà di vita pratica:

  • Sei una cellula del TESSUTO MADRE e dell’INTELLIGENZA CREATRICE = sei Intelligenza Creatrice che FLUISCE NEL PIACERE.
  • Hai a disposizione la SCELTA di diventarne CONSAPEVOLE e cominciare a vivere come Intelligenza che Crea: puoi CREARE LA REALTÀ CHE VUOI E CHE TI SERVE.
  • Se lo scegli esci fuori dalla dimensione distruttiva della lamentela e impari a PARTECIPARE creativamente e piacevolmente al Flusso del Piacere, alla sua Creazione e Mutazione continua.
  • Nella Partecipazione accetti l’eventualità di INCLUDERE E INCONTRARE L’OPPOSTO di quello che cerchi/desideri: SAPENDO CHE ANCH’ESSO è CREAZIONE DI QUANTO CHIEDI.
  • Ricordi che in ogni cosa che vivi e che agisci sei parte di una legge di CAUSA EFFETTO, nella quale tu stesso sei causa e anche effetto.
  • Ti stai RELAZIONANDO con il Tutto: la qualità del tuo agire ha sempre un suo immediato riflesso su tutto.
  • In te ci sono in azione sempre almeno due forze: la POLARITÀ FEMMINILE e quella MASCHILE; il Piacere che Genera e l’Intenzione Manifestante
  • IL SENTIRE FEMMINILE e L’INTENZIONE MASCHILE sono la coppia che genera: creano in te e per te solo SE LE FAI FUNZIONARE ARMONICAMENTE INSIEME.
  • Vivendo e applicando questa consapevolezza sei ARMONIA: attiri creazione in abbondanza; in modo armonico, senza sforzo e con molto Piacere.

Apprendere e praticare l’attitudine di vita che ti insegniamo nel Flusso del Piacere & il Potere di Attrazione non ti renderà immune dal camminare sul saliscendi della vita. Così è nel Tessuto Madre di cui fai parte: continueranno ad alternarsi momenti apparentemente divini e altri apparentemente fangosi.

Certamente se applicherai questo insegnamento cambierà in modo esponenziale la qualità della tua vita: perché accrescerai la consapevolezza vissuta che ogni passaggio sul percorso della realizzazione, per quanto difficile appaia, contiene intrinseco il potenziale di creazione. Scoprirai di poter creare in ogni situazione e che ogni situazione contiene in sé la risposta che ti serve.

Non solo: saprai farlo connesso alla Memoria del Piacere. I benefici che conseguono a questa pratica e allo sviluppo dell’attitudine che alimenta sono enormi, sotto tutti i punti di vista: materiale, relazionale, affettivo, di salute fisica e interiore.

Abheeru R. Berruti


Scrivi i tuoi pensieri