La Betulla

STORIA E SIGNIFICATO SIMBOLICO DEI NOSTRI ALBERI ADOTTABILI

LA BETULLA

Simbolo di rinascita, di femminilità, fertilità, coraggio, grazia e forza.

 

La Betula Utilis o Betulla dell’Himalaya appartiene alla famiglia delle Betulaceae ed è proprio originaria dell’Himalaya e della Cina. La pianta di tipo caducifoglia può raggiungere un’altezza massima tra i 15-25 m, le foglie si presentano di forma ovale con margini seghettati di color verde; nei mesi autunnali tendono invece ad assumere la colorazione del giallo. La corteccia, molto particolare, è sottile e un poco sfaldata di colore bianco panna.

Mitologia e storia

La Betulla è considerata un albero sacro presso numerose civiltà dell’emisfero boreale ed è da sempre stata una compagna fidata e ispiratrice dell’uomo.

Tra i popoli slavi la Betulla era utilizzata come albero di rinascita nelle feste popolari e religiose tipiche della primavera. E’ anche l’Albero Cosmico delle popolazioni siberiane: viene chiamata “Il Custode della Porta” perché apre allo sciamano la soglia del cielo. Il neofita si arrampica su un tronco di Betulla e vi pratica nove incisioni a simboleggiare i Nove Livelli Celesti che lo sciamano deve attraversare per compiere il suo viaggio estatico. Gli alchimisti, interpretando i segni della sua corteccia, le hanno attribuito una connotazione femminile legata all’influsso di Venere e della Luna Piena. Si racconta che per lungo tempo questa pianta era connessa con la fertilità e le sue capacità magiche di guarigione.

Il primo albero dell’alfabeto Ogham è la Betulla, simbolo di purezza e castità. La Betulla era ritenuta protettrice e guida spirituale di ogni nuova partenza, fisica o spirituale. Oltre ad essere l’albero degli sciamani, la betulla è però anche l’albero della Grande Dea, in moltissime culture associata al principio femminile, probabilmente per via della sua grazia e leggerezza, della sua grande fertilità, del suo coraggio e della sua forza, del suo amore per la luce. E’ un albero consolatorio, generoso e dotato di un grande slancio vitale.


Categories: Adotta un albero

Scrivi i tuoi pensieri