Acer Campestris

STORIA E SIGNIFICATO SIMBOLICO DEI NOSTRI ALBERI ADOTTABILI

ACER CAMPESTRIS

L’Acero ci ricorda, con la sua leggerezza e sensibilità, l’essere fanciulli e innocenti, e la dolcezza della vita.

 

L’ACER CAMPESTRIS o Acero campestre detto anche Testuccio o Albero di Vite, è un piccolo albero originario dell’Europa, Nord Africa e Asia. Non oltrepassa i 10-15 metri di altezza Ha un tronco corto, molto ramificato e tortuoso con una chioma densa. La sua corteccia è grigiastra-marrone, vellutata e liscia. La fragilità della sua corteccia contrasta con il tronco che è invece possente con radici forti e profonde. Le foglie sono palmate, di color verde-opaco e in autunno diventano di un colore giallo-ambra che conferisce alla pianta un aspetto suggestivo. Vengono utilizzate come foraggio, ottime e nutrienti per gli animali. Le gemme sono marroni e pelose. I fiori sono piccoli e radi, distinti in maschile e femminile e disposti in grappoli di 10 fiori circa: la fioritura avviene tra aprile-maggio. L’Acero cresce molto lentamente formando un legno duro ma facile da lavorare: si imbarca difficilmente e per tale ragione viene usato in lavori da intaglio. Con il suo legno vengono fabbricati i manici, il fondo e i laterali dei violini.

 

Simbologia e Leggenda

 

L’Acero rappresenta il simbolo della modestia, tutto in questo albero simboleggia l’economia, la prudenza e la riservatezza. Antiche credenze popolari conferivano all’Acero proprietà magiche contro le streghe, i pipistrelli e la sfortuna.

Nella mitologia greca l’Acero era l’albero del dio della paura (fobos).

Nell’oroscopo celtico, l’Acero rappresenta l’indipendenza della mente. Simboleggia una persona ricca d’immaginazione e originalità, timida e riservata, sicura di sé a oltranza, avida di vivere nuove esperienze, ambiziosa, fiera e dotata di una personalità con molte sfaccettature.

Questa pianta rappresenta una parte integrante e imprescindibile della cultura contadina: ha segnalato per millenni il cambio di stagione con il suo colore giallo-ambrato accompagnando il rosso delle viti.

acero_NG4
acero_NG17
adotta un albero

Categories: Adotta un albero

Scrivi i tuoi pensieri